CLICCA QUI PER SCARICARE LA BROCHURE

Cos’è?

L’operatore dell’abbigliamento – sartoria si inserisce con profitto nell’ambiente di lavoro, essendo in grado di confezionare un capo di abbigliamento ed altri prodotti tessili finiti su macchine ed impianti automatizzati seguendo un ciclo di lavorazione predefinito. Le attività prevalenti di questa figura professionale riguardano la preparazione delle macchine per la lavorazione dei tessuti, il taglio, il confezionamento e la stiratura dei capi.

Cosa si studia?

Affianco alle attività di laboratorio interno ed esterno, utili all’acquisizione di abilità, si prevede che l’operatore raggiunga l’acquisizione di competenze anche attraverso lo studio e la conoscenza di materie teoriche quali:

  • lingua italiana
  • informatica
  • economia/diritto
  • matematica
  • modellismo
  • stilismo
  • lingua inglese
  • sicurezza sul lavoro
  • storia/geografia
  • fisica (scienze)
  • tecnica sartoriale

Il corso ha come obiettivo la formazione professionale nel settore della MODA e dell’ABBIGLIAMENTO. Forma operatori capaci di inserirsi da subito nelle sartorie e nelle ditte di confezione. Si distingue per il coinvolgimento diretto nelle attività di confezione sartoriale del territorio e al termine dei 3 anni di scuola professionale rilascia la qualifica di OPERATORE DELL’ABBIGLIAMENTO – SARTORIA Permette la prosecuzione degli studi come tecnico dell’abbigliamento. Competenze raggiunte:

  • realizzazione di figurini e modelli
  • esecuzione del taglio
  • assemblaggio e confezionamento prodotto
  • accoglienza ed assistenza al cliente
  • conoscenza delle tipologie e delle caratteristiche dei principali materiali della produzione e/o riparazione di capi di abbigliamento
  • conoscenza delle principali macchine e apparecchiature del taglio e della confezione
  • attuazione di comportamenti e pratiche nella manutenzione ordinaria di strumenti, attrezzature, macchine
  • utilizzo di differenti tecniche per disegnare e colorare figurini di capi d’abbigliamento, in modo da rappresentare le caratteristiche del tessuto e le linee dell’abito
  • applicazione di tecniche di rappresentazione figure umane proporzionate nei particolari esecutivi
  • conoscenza dei principali stili della moda
  • applicazione di tecniche realizzative del cartamodello di un capo d’abbigliamento in taglia e su misura
  • applicazione di principali tecniche di cucitura ai diversi tipi di materiale tessile
  • uso delle tecniche di rifinitura e di stiratura del capo di abbigliamento
  • misurazione sulla persona ed esecuzione della base del modello