Il percorso quinquennale porta al raggiungimento delle competenze necessarie a formare un perito in grado di progettare ed innovare i processi produttivi pe ril miglioramento della qualità ed economicità dei prodotti, oltre che di elaborare cicli di lavorazione analizzandone e valutandone i costi.

Il diplomato, al di là delle singole conoscenze acquisite, sviluppa inoltre una mentalità tecnica solida, ma al tempo stesso flessibile e creativa.

Le varie discipline concorrono a formare un tecnico versatile, con una base di competenze che gli permettono di scegliere tra molti e diversificati sbocchi occupazionali o il proseguimento degli studi all’Università.

Tra le figure professionali più richieste per l’intero settore cui accedere anche con livelkli di istruzione post-diploma:

  • manutentore meccanico
  • Tecnico e manutentore dell’auto
  • tecnico dell’uso razionele dell’energia
  • Progettista dui sistemi di energia rinnovabile

 

  I Biennio II Biennio V anno
Discipline I anno II anno III anno IV anno
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4
Lingua inglese 3 3 3 3 3
Storia 2 2 2 2 2
Matematica 4 4 4 4 3
Tecnologie informatiche 3
Scienze e tecnologie applicate 3
Fisica 3 3
Chimica 3 3
Biologia e scienze della Terra 2 2
Geografia generale ed economica 1
tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica 3 3
Diritto ed economia 2 2
Meccanica, macchine ed energia 4 4 4
Sistemi e automazione 4 3 3
Tecnologie meccaniche di processo e prodotto 5 5 5
Disegno, progettazione e organizzazione industriale 3 4 5
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1
Totale delle ore settimanali 32 33 32 32 32